Napoli-Inter: la differenza sta nella difesa

La partita di stasera tra Napoli e Inter si preannuncia una sfida interessante, con le due squadre che si contraddistinguono per le prestazioni difensive molto diverse.

PUBBLICITA

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport in anticipo sulla partita al Maradona, emerge che l’Inter ha subito solo 7 gol, mentre il Napoli ha incassato il doppio, ovvero 14 reti.

La disparità nelle performance delle difese si prospetta come elemento chiave. Mentre l’Inter si è dimostrata solida in difesa, il Napoli ha incontrato difficoltà nel proteggere la propria area di rigore.

Questa differenza potrebbe influenzare l’andamento della partita e le strategie delle squadre. Si preannuncia una sfida interessante tra gli attaccanti e le difese delle due squadre.

 

 


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...