Napoli, Spalletti: “Stagione finora stratosferica, finale servirà da lezione”

Il Napoli chiude il 2022 con una vittoria: Luciano Spalletti, allenatore degli azzurri, ha parlato ai microfoni di DAZN dallo stadio Maradona. Queste le sue parole riportate anche da Cronache della Campania.

Spalletti a DAZN: “Ultimi 15′ di sofferenza serviranno per il futuro”

“Le vittorie sono tutte sofferte, gli ultimi 15 minuti di oggi dimostrano quando non sia scontato quello che hanno fatto fin qui i ragazzi – ha detto il tecnico -. Una prima parte di campionato stratosferica, tutti si sono impegnati e come prima considerazione dovevo fare loro i complimenti”.

“Quando c’è uno stadio così, che ti fa sentire ancora più forte, diventa più facile trovare il numero in più. Benissimo per trequarti di gara, poi ci siamo alleggeriti un attimo e la partita non è mai finita”, ha aggiunto. “Oggi Kim ha fatto la prima sbavatura del suo campionato, le ha giocate fin qui tutte e non ha sbagliato niente. Ma ci sta”, ha sottolineato ancora Spalletti.

Spalletti a DAZN: “Questo Napoli è eccezionale”

Se questo Napoli è la sua squadra migliore, Spalletti ha detto: “Per mentalità e disponibilità sono una squadra eccezionale, hanno anche un’età che è facile stimolarli. Ma oggi tutti avrebbero fatto una grande partita, poi se accettano a volte di giocare trenta e non sessanta minuti il mio lavoro è facilitato. E’ una crescita che bisogna assolutamente fare, ma siamo a buon punto perchè sono dei professionisti seri”.

“Meret sullo 0-0 ha fatto un grandissimo intervento su Deulofeu e poi a leggere alcune uscite importanti”, ha dichiarato. Sulla lotta Scudetto, Spalletti ha concluso: “Ci sono sei concorrenti che sono tutte ancora vicine, basta poco per crearti problemi. La partita di stasera ci servirà per il futuro, cercando di evitare i rischi che abbiamo corso”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE