domenica, Luglio 14, 2024

Napoli su Pongracic e Ramadani: Pantaleo Corvino risponde sui possibili trasferimenti

PUBBLICITA

Pantaleo Corvino, direttore dell’area tecnica del Lecce, ha parlato di Antonio Conte e dell’interessamento del Napoli per i giovani talenti della squadra salentina. Durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Kiss Kiss Napoli nel corso del programma Radio Goal, Corvino ha dichiarato: “Sono stato il primo dirigente di Conte, convinsi suo padre a fargli il contratto a 13 anni, e l’ultimo dirigente prima del suo ritiro a Lecce. Antonio è una garanzia: la frase sul portiere e l’attaccante? Avere una spina dorsale è fondamentale per una squadra”. Il noto dirigente salentino ha quindi sottolineato la grande conoscenza e familiarità con il neo allenatore azzurro, Antonio Conte.

L’importanza della spina dorsale in una squadra


Corvino ha voluto sottolineare quanto sia cruciale avere una struttura solida all’interno di una squadra di calcio. L’affermazione sul portiere e l’attaccante come elementi chiave mette in risalto la necessità di avere punti di riferimento affidabili su cui costruire le strategie di gioco.

Interesse del Napoli per i giovani talenti del Lecce

La conversazione ha poi toccato un tema di grande attualità, ossia l’interesse del Napoli per alcuni giovani talenti del Lecce. Sebbene Corvino non abbia fornito dettagli specifici, il suo intervento ha lasciato intendere che il club napoletano sta osservando da vicino i progressi e le performance dei giovani giocatori salentini.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie

Per approfondire l’argomento sulla fonte originale



Leggi anche