Dalla Francia: perquisizione in sede LILLE, nel mirino operazione OSIMHEN?

Lille nel mirino della polizia giudiziaria francese, che nella giornata di oggi ha eseguito delle perquisizioni nella sede di Luchin e interrogato diverse figure di rilievo del club, tra cui il direttore amministrativo e legale Julien Mordacq.

PUBBLICITA

Lo riporta L’Equipe: al centro delle indagini diverse operazioni di mercato. Su tutte quella che, nell’estate del 2020, portò Victor Osimhen al Napoli per 71,3 milioni di euro lordi. Nell’ambito dell’affare, infatti, furono inserite delle contropartite. Tra queste Orestis Karnezis (l’unico ancora sotto contratto con i francesi), Ciro Palmieri, Luigi Liguori e Claudio Manzi, che hanno già risolto il proprio contratto. Con questo stratagemma la cessione del nigeriano avrebbe portato nelle casse del Lille solo 36 milioni di euro netti.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Napoli, allarme rientrato: Osimhen in gruppo, ci sarà contro il Cagliari. Ngonge out

Questa mattina, il Napoli ha svolto l'allenamento presso il centro sportivo di Castelvolturno in preparazione per la partita della 26ª giornata di Serie A in programma domani alle 15 a Cagliari. Ngonge ha seguito un programma di allenamento personalizzato in palestra, mentre Osimhen ha lavorato con il gruppo e si è completamente ripreso in vista della sfida contro la Unipol Domus.

Zielisnki si gioca un posto da titolare domani a Cagliari

Piotr Zielinski è pronto a tornare in campo e a vestire la maglia del Napoli in questa ultima parte di campionato prima del suo addio definitivo e passaggio all'Inter. Con l'arrivo sulla panchina degli azzurri di Francesco Calzona il centrocampista polacco sarà rispolverato e troverà il suo posto in mezzo al campo, probabilmente già domani contro il Cagliari, come scrive l'edizione odierna de La Repubblica: "Traoré non ha ancora i 90’ nelle gambe e per questo...