PLUSVALENZE INTER, acquisiti documenti Covisoc su 62 operazioni sospette

Prosegue l’inchiesta della Guardia di Finanza sulle plusvalenze dell’Inter e di altri club coinvolti nel trasferimento di giocatori, su tutti quelli più giovani, in diverse squadre italiane.

I finanzieri del nucleo di Polizia economico finanziaria questa mattina, su delega della Procura, hanno visitato gli uffici della Covisoc, la Commissione di vigilanza sulle società del calcio situata in Federcalcio a Roma, per acquisire documenti e relazioni su 62 operazioni sospette avvenute tra il 2019 ed il 2021 e che coinvolgerebbero anche Juventus e Napoli.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS