PREMIER LEAGUE, stop alla trasmissione delle partite in RUSSIA

La Premier League ha votato per l’interruzione della trasmissione delle partite in Russia come segno di protesta in seguito alla guerra in Ucraina.

Lo comunica la Lega inglese in seguito ad una riunione tenuta dai 20 club, che hanno votato all’unanimità la decisione. La BBC informa inoltre che le società hanno effettuato donazioni per 1 milione di sterline in favore del popolo ucraino.

“I nostri pensieri sono verso tutti coloro che sono stati colpiti dalla guerra – spiegano -. Chiediamo la pace. La donazione sarà devoluta al Disasters Emergency Committee (DEC) che fornirà aiuti umanitari a chi ne ha bisogno”.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS