lunedì, Giugno 24, 2024

Rigore su Osimhen, grave errore di Fabbri: la sentenza del Corriere

L’edizione odierna del Corriere dello Sport analizza l’arbitraggio di Fabbri. Il Napoli protesta per il rigore non concesso.

Il Napoli, contro il Genoa, ha fatto pochissimo per vincere la partita. Tuttavia, alcune decisioni arbitrali avrebbero potuto permettere alla squadra di Rudi Garcia di conquistare i tre punti a Marassi. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, manca un rigore su Osimhen. Ecco cosa si legge: “Fabbri non va bene. Il rigore negato al Napoli influenza il risultato finale. Ancora, solo 7 minuti di recupero, gli arbitri hanno obbedito all’ordine di Rocchi nell’ultima chiamata: recupero extra largo solo fantasie (purtroppo ne hanno dati 85 in più in tre giornate)”.

“Brutta l’errore, manca un rigore al Napoli, nemmeno troppo difficile: Osimhen anticipa Dragusin che cerca di trattenerlo, si abbatte su di lui placcandolo sulle gambe. Rigore. Fabbri non vede, nemmeno dal VAR si dice nulla, grave errore”.

Secondo il quotidiano romano, invece, è regolare il gol di Bani per il Genoa: “De Winter (che spiazzerà il pallone) si libera dal “ti tengo io, tieni tu” con una spinta su Anguissa che esagera un po’, ma il pallone non è ancora in gioco, poi Bani è tenuto in gioco da Zielinski”.

Fonte



Leggi anche