Garcia riceve voti negativi dai giornali: “Solo il talento dei suoi lo salva”

Le pagelle dei vari giornali nazionali e locali sono unanime: Rudi Garcia viene bocciato da tutti dopo il pareggio 2-2 del Napoli con il Genoa.

Il campionato è appena iniziato, Rudi Garcia è il nuovo allenatore del Napoli da pochi mesi, eppure è già ampiamente criticato non solo dai tifosi, ma anche dalla maggior parte dell’opinione pubblica. Ciò che delude non sono tanto i risultati, ma il modo di giocare della sua squadra. La manovra del Napoli sembra lenta e confusa rispetto al passato. Le pagelle dei vari giornali nazionali e locali sono univoche: l’ex allenatore della Roma viene bocciato da tutti dopo il pareggio 2-2 con il Genoa.

Corriere dello Sport 5: “Solo il talento dei giocatori salva la squadra dalla seconda sconfitta. Il primo tiro nello specchio arriva al 72′ grazie a Kvara, che poi viene sostituito come contro la Lazio. Esce quando la squadra avrebbe bisogno di una mossa dai suoi giocatori”.

Gazzetta dello Sport 5: “Salva la partita e la faccia con i sostituti. Napoli senza idee”.

Il Mattino 5.5: “C’è davvero molto lavoro da fare. Il Napoli non tira mai in porta e soffre sulle palle inattive. Con i cambi riesce a risolvere l’enigma creato da Gilardino”.

AreaNapoli.it 5.5: “70 minuti di nulla o poco più con molta confusione, poi una reazione d’orgoglio piuttosto che intuizioni. Cajuste, Politano e Raspadori entrano in campo dalla panchina e accendono la luce. Jack e Matteo lo salvano dal “dramma” e da polemiche infinite che comunque si sono già scatenate. Con un piccolo sforzo in più e senza concedere nulla agli avversari, il Napoli avrebbe potuto vincere senza problemi contro una buona squadra come il Genoa, che però, tutto sommato, è nettamente inferiore ai partenopei. Il cambio Kvaratskhelia-Zerbin all’ultimo minuto, ignorando Lindstrom, è un enigma difficile da risolvere”.

Fonte

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE