Santacroce: ”Raspadori come Mertens. Le mie opinioni su Rrahmani e Natan”

Santacroce paragona Raspadori a Mertens e commenta su Rrahmani e Natan

PUBBLICITA

L’ex difensore del Napoli, Fabiano Santacroce, ha recentemente condiviso le sue opinioni sul momento della squadra azzurra durante un intervento radiofonico. Parlando a Radio Goal su Kiss Kiss, Santacroce ha elogiato il giovane talento Giacomo Raspadori, paragonandolo al calciatore belga Dries Mertens. Secondo Santacroce, marcare un giocatore come Raspadori non è facile per nessun difensore, dato che non offre punti di riferimento e può colpire con entrambi i piedi.

Inoltre, Santacroce si è espresso positivamente su Amir Rrahmani e Natan, due difensori del Napoli. Ha descritto Rrahmani come un difensore valido e intelligente, capace di guidare la difesa. Riguardo a Natan, ha sottolineato come il giovane giocatore si stia inserendo bene nella squadra, commettendo pochi errori.

Questi commenti di Santacroce sono stati fatti durante il suo intervento in radio, dove si stava discutendo anche della probabile formazione del Napoli per una prossima partita. La formazione ipotizzata sarebbe un 4-3-3, con Meret in porta, Di Lorenzo, Rrahmani, Natan e Mario Rui in difesa, Anguissa, Lobotka e Zielinski a centrocampo e Politano, Raspadori e Kvaratskhelia in avanti.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...