SERIE A. I verdetti: ROMA e LAZIO in Europa, FIORENTINA in Conference

L’ultima giornata di Serie A ha fornito i primi verdetti del campionato. Tra venerdì e la giornata di ieri si è infatti decisa la corsa ai tre posti in Europa.

PUBBLICITA

Gioscono Roma e Lazio. I giallorossi di Mourinho, con il tris sul campo del Toro, hanno blindato il posto nella prossima Europa League, indipendentemente dal risultato della finale di Conference contro il Feyenoord. I biancocelesti hanno invece ottenuto un punto in un rocambolesco 3-3 col Verona, finendo quinti davanti ai rivali.

Grande festa al Franchi per la Fiorentina, che batte 2-0 la Juventus e torna in Europa tramite la Conference League. A farne le spese è l’Atalanta: i bergamaschi vanno ko con l’Empoli e chiudono all’ottavo posto, fuori da tutto.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Zielisnki si gioca un posto da titolare domani a Cagliari

Piotr Zielinski è pronto a tornare in campo e a vestire la maglia del Napoli in questa ultima parte di campionato prima del suo addio definitivo e passaggio all'Inter. Con l'arrivo sulla panchina degli azzurri di Francesco Calzona il centrocampista polacco sarà rispolverato e troverà il suo posto in mezzo al campo, probabilmente già domani contro il Cagliari, come scrive l'edizione odierna de La Repubblica: "Traoré non ha ancora i 90’ nelle gambe e per questo...

Kvara: la reazione al cambio, la posizione del club

Non è la prima volta che l’attaccante, in questa stagione, contesta un cambio. L’ha già fatto con Garcia in Genoa-Napoli. Secondo alcune indiscrezioni emerse ieri, la reazione di Khvicha Kvaratskhelia al momento del cambio in favore di Jesper Lindstrom contro il Barcellona potrebbe valergli addirittura una punizione, con l'esclusione dal prossimo match col Cagliari. Un'ipotesi di cui parla anche il Corriere del Mezzogiorno: "L’atteggiamento di Kvara non è piaciuto a nessuno: né all’allenatore Calzona, né a...