giovedì, Maggio 23, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

SPALLETTI: “Raggiunto grandissimo obiettivo, qualcuno non lo capisce…”

    Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida contro il Torino, vinta dagli azzurri grazie ad un gol di Fabian Ruiz nella ripresa.

    Il tecnico di Certaldo ha spiegato l’assenza in conferenza stampa di ieri: “Non mi sono presentato per dare merito e voce al mio staff. Loro hanno il mio stesso valore, hanno fatto una grande stagione lavorando sodo ogni giorno con tanta fatica”.

    Scudetto? Bisogna farsi trovare pronti con il tempo – prosegue -. Prima di parlare di futuro c’è da finire quest’anno, vogliamo rendere speciali queste partite e coinvolgere tutti subito. Abbiamo raggiunto un grandissimo obiettivo, ma c’è qualcuno che non lo capisce. Il futuro per noi è ora il prossimo allenamento, l’allenarsi fin dal lunedì senza dare il giorno di riposo. Diamo meriti per il lavoro fatto, poi ci penseremo”.

    “La costruzione dal basso? Il Toro ci veniva a prendere uomo contro uomo su tutto il campo, così abbiamo dato spazio ad Ospina – spiega -. Nella ripresa abbiamo fatto girare bene la palla quando loro hanno fatto più fatica, meglio rispetto al primo tempo”.

    Insigne? Deve vivere serenamente queste ultime partite, si è preso una responsabilità che altri non si sarebbero presi – conclude Spalletti -. La sua scelta va accettata e per noi non è facile perché perdiamo un giocatore del suo livello, è un giocatore forte e un uomo di valore. Può andare su tutti i campi a testa alta”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

    Leggi anche