Striscione VERONA, il caso finisce in PARLAMENTO: interrogazione a LAMORGESE

Il caso del vergognoso striscione esposto dagli ultras della Curva Sud dell’Hellas Verona contro Napoli finisce in Parlamento. I senatori Gaetano Quagliariello e Sandro Ruotolo hanno infatti rivolto un’interrogazione al ministro dell’Interno Lamorgese.

“Abbiamo chiesto al ministro di intervenire sui fatti accaduti prima e durante l’incontro e di adottare, tramite l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, delle misure in materia di prevenzione e contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive, al fine di ridurre i fenomeni di intolleranza e istigazione a delinquere con l’aggravante dell’odio razziale”, dicono i senatori.

“Lo striscione posto all’esterno dello stadio Bentegodi con le bandiere di Russia e Ucraina con l’invito a bombardare le coordinate della città di Napoli è un fatto di inaudita gravità e non può essere derubricato a mero episodio di goliardia o provocatorio – proseguono -. Il procuratore reggente di Verona si è detto pronto ad aprire un’indagine ipotizzando il reato di istigazione a delinquere con l’aggravante dell’odio razziale”.

“Nel corso della gara numerosi tifosi del Verona si sono poi resi protagonisti di cori di insulto a sfondo razzista ai danni di Koulibaly, Osimhen e Anguissa – aggiungono -. Il Giudice Sportivo, infatti, ha chiuso la Curva Sud. Ma la vicenda non può essere inglobata solo nella formula della discriminazione territoriale. La frangia estremista del tifo scaligero si è ripetutamente contraddistinta per episodi poco commendevoli tanto da essere più volte oggetto di polemiche e inchieste giornalistiche. Per questo motivo abbiamo chiesto al ministro di intervenire al fine di ridurre i fenomeni di intolleranza e istigazione a delinquere con l’aggravante dell’odio razziale”.

  Spalletti: "Domani come una finale. Rrahmani? Perdita importante"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE