UEFA, cambio format per Nations League e Qualificazioni a Europei e Mondiali: le novità

Emergono novità rilevanti dal Comitato Esecutivo UEFA tenutosi oggi a Nyon.

© foto di Gaetano Mocciaro

Emergono novità rilevanti dal Comitato Esecutivo UEFA tenutosi oggi a Nyon. Due competizioni europee per selezioni nazionali hanno visto modifiche ai rispettivi format: la Nations League e le Qualificazioni a Europei e Mondiali.

Le novità in Nations League
Per la prima, sono istituiti i quarti di finale e ci accedono vincitrice e seconde classificate dei vari gruppi della Lega A. Saranno sfide andata-ritorno e le vincitrici si qualificano alle Final Four. Novità anche per gli spareggi promozione e retrocessione: la terza classificata del suo gruppo in Lega A, per esempio, sfida la seconda della B. E così anche per B e C.

Le novità nelle Qualificazioni UEFA
Per le sfide che danno l’accesso alle fasi a girone di Europei e Mondiali, saranno sorteggiati 12 gironi ciascuno con un numero di squadre compreso tra quattro e cinque. I gruppi di cinque iniziano a marzo, o a giugno se c’è una partecipante alla Nations, quelli da quattro a settembre. Chi vince il girone si qualifica diretto, le seconde si dividono tra qualificate dirette e partecipanti agli spareggi. Il nuovo format inizierà da dopo Euro 2024.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE