UEFA e FIFA sospendono club russi e nazionale da tutte le competizioni

UEFA e FIFA hanno annunciato tramite un comunicato congiunto la sospensione di tutti i club russi e della nazionale russa da ogni tipo di competizione calcistica fino a nuovo avviso.

La Russia, quindi, sarà esclusa dalla partecipazione agli spareggi di qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 che si sarebbero dovuti disputare a breve. Per quanto riguarda le squadre di club l’unico a pagarne le spese è lo Spartak Mosca, esclusa dall’Europa League.

“Le decisioni sono state adottate oggi dall’Ufficio di presidenza del Consiglio FIFA e dal Comitato Esecutivo UEFA, organi decisionali di entrambe le istituzioni su questioni così urgenti – si legge nella nota -. Il calcio è unito in piena solidarietà con le persone colpite in Ucraina, con l’augurio che la situazione migliori in modo rapido e che il calcio possa nuovamente essere vettore di unità e pace tra i popoli”.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS