Ventura: “Napoli, una sconfitta ci può stare. Serve brillantezza”

Gianpiero Ventura, allenatore, ha parlato del Napoli e del ko di San Siro contro l’Inter a Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”.

PUBBLICITA

Ventura: “Napoli sottotono, ho visto male qualche giocatore”

“Il Napoli? La squadra vista ieri è sottotono, ma si può mettere in preventivo – le sue parole -. La sosta ha rallentato gli azzurri. Tanti fattori possono aver influito sulla sconfitta: la condizione fisica, quella mentale, ma credo che alcuni calciatori non siamo quelli delle ultime partite come Di Lorenzo e Lobotka su tutti”.

Ventura: “Sconfitta ci può stare, ora c’è la Sampdoria”

“Una sconfitta contro quella Inter ci può stare per cui non mi preoccuperei più di tanto – prosegue -. Adesso c’è la Sampdoria e ci sono giorni sufficienti per preparare la gara. 5 punti non sono tantissimi, ma neanche pochi, il Napoli deve riacquistare brillantezza e spensieratezza”.

“Spalletti sa che ci sono tante partite da disputare ma per raggiungere il sogno, va ritrovata l’organizzazione e la determinazione. Il Napoli ha giocato 4 mesi ad altissimo livello, adesso è arrivata una sconfitta, ma nessun dramma perché nel calcio non è tutto così semplice e ieri l’Inter ha fatto forse la miglior partita del campionato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica