domenica, Luglio 14, 2024

Ziliani: “La verità sulla Juventus. La messa in scena è finita”

PUBBLICITA

Nel recente editoriale del giornalista Paolo Ziliani pubblicato sul suo profilo, è stata evidenziata la difficile situazione finanziaria che attanaglia la Juventus. Ziliani mette in risalto con dettagli precisi la complessa congiuntura che la società bianconera si trova ad affrontare. In particolare, si sottolinea che la Juventus è costretta a vendere per far fronte ai debiti accumulati, con la necessità di cedere giocatori di spicco come Vlahovic, Chiesa e Danilo. La situazione è resa ancora più difficile dagli alti stipendi ereditati dall’era Agnelli, che rappresentano un pesante fardello per le finanze del club.

L’Impatto dei Giocatori con Alti Stipendi

A fronte di una situazione finanziaria già precaria, giocatori come Danilo e Arthur, retribuiti con ingaggi elevati, rappresentano un’onere non trascurabile per la Juventus. L’alto costo del cartellino dei giocatori acquistati in passato rende l’ammortamento annuale gravoso, mettendo ulteriormente sotto pressione le casse della società. Anche l’eventuale cessione dei giocatori come Szczesny, pur auspicata per alleggerire il monte ingaggi, potrebbe tradursi in una manovra finanziaria poco conveniente se non si trovassero acquirenti disposti a garantire gli stessi stipendi.

Dalla vendita di giocatori come Vlahovic e Chiesa, la Juventus potrebbe ottenere entrate economiche, ma a cifre notevolmente inferiori rispetto al loro reale valore di mercato, data la necessità di liberarsi degli ingaggi gravosi. Il club si trova in una situazione di stallo finanziario che richiede interventi immediati per evitare una maggiore crisi economica. La gestione oculata delle risorse e delle cessioni diventa quindi cruciale per la Juventus in questo frangente delicato.


Leggi anche