lunedì, Aprile 15, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Il 2004 Gioielli convocato da Mazzarri, l’agente: “Il Napoli crede in lui, rifiutate due offerte”

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Alessandro Marino, agente di Francesco Gioielli. Il talento classe 2004 della Primavera del Napoli è stato convocato da Walter Mazzarri per la prima volta per la gara di sabato contro la Salernitana.

“Devo ringraziare il Napoli che dopo la stagione non brillantissima della Primavera ha deciso di puntare fortemente su Gioielli, un ragazzo napoletano – le parole del procuratore -. Un ragazzo umile, che nasce centrocampista centrale, ma è molto duttile e per questo motivo è stato impiegato più volte da mezzala. Ha il vizio del gol, ha portato 7 gol alla primavera lo scorso anno e anche quest’anno stava dando il suo contributo in termini realizzativi”.

“E’ un giocatore fondamentale nell’undici, è intelligente tatticamente. Teoricamente è come Zielinski, ma è molto giovane è da 9 anni che lavora col Napoli calcio, poi sono arrivate queste due convocazioni ed è contentissimo. Per lui è una grande emozione, il primo approccio nel calcio vero. Gioielli ha caratteristiche che potrebbero far bene alla squadra di Mazzarri”.

L’agente di Gioielli: “E’ una mezzala, non è un vice Lobotka”

“Vice Lobotka? Lobotka è più regista, Gioielli invece, viene visto più come una mezzala. Con Mazzarri sta facendo prevalentemente la mezzala, mi dice. In passato il Napoli ha rigettato due buone offerte da 2 squadre di serie A e siamo contenti di esserci legati al Napoli calcio. Gioielli ha avuto come allenatore Frustalupi, il secondo di Mazzarri e quest’anno ha iniziato la stagione con Grava per cui è ben conosciuto dalla prima squadra”.

“Il ragazzo mi ha detto che ha un ottimo rapporto con tutti, Mazzarri li fa lavorare molto, ma lui è contento perché il tecnico lo considera parte integrante. Lavora con la prima squadra dall’inizio alla fine. Molti azzurri a centrocampo sono venuti meno a causa di vari fattori. Zielinski da quello che so, aveva problemi fisici per cui non credo che la sua assenza nella gara con la Salernitana sia dovuta al mercato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sport Napoli è presente anche sul servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

LIVE NEWS