Mauro: “Io ce l’ho col Napoli? A quegli str… che lo dicono rispondo così”

Massimo Mauro, ex stella del calcio al Napoli, ha recentemente partecipato a ‘Radio Goal’, un programma trasmesso su Radio Kiss Kiss Napoli. Durante l’intervista, Mauro ha condiviso le sue opinioni sulle tattiche di gioco, insistendo che la difesa a 4 rimane la scelta migliore per il Napoli.

PUBBLICITA

In particolare, Mauro ha commentato l’opzione di posizionare Di Lorenzo come esterno, etichettandola come “bestemmia”, dato che lo abbiamo visto eccellere l’anno scorso come attaccante aggiunto. Invece, secondo Mauro, la migliore soluzione per il Napoli consisterebbe nel posizionare Di Lorenzo e Mario Rui come laterali. Ha voluto evidenziare che, nonostante la scelta del modulo di gioco sia importante, ciò che conta davvero è l’atteggiamento con cui i giocatori interpretano i loro ruoli in campo.

Parlando del Napoli sotto la guida di Luciano Spalletti, Mauro ha dichiarato che non ha visto una squadra meritare lo Scudetto più del Napoli con Spalletti. Ha risposto in modo vivace a coloro che hanno suggerito che potrebbe avere un’avversione nei confronti della sua ex squadra, affermando che chiunque la pensi così deve ascoltare con attenzione le sue parole. Nonostante Mauro abbia indossato le maglie di squadre come la Juventus, l’Udinese e il Napoli, ha tenuto a ribadire che il suo vero amore calcistico è legato alla squadra del Catanzaro.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...