Meluso polemico: “Napoli penalizzato da due errori arbitrali mortificanti”

“L’arbitro e il Var sono incappati in una giornata storta, il Napoli e i suoi tifosi sono stati penalizzati da due errori arbitrali determinanti”. Queste le parole di Mauro Meluso, direttore sportivo del Napoli intervenuto ai microfoni di DAZN in seguito alla sconfitta interna per 3-0 contro l’Inter.

PUBBLICITA

“Mazzarri ha preferito non venire per evitare dichiarazioni che potessero creare qualche problema sulla sua presenza in campo. Ci sono stati errori arbitrali mortificanti per noi e per i tifosi – evidenzia Meluso – Crediamo che Massa e il Var siano incappati in una giornata storta, che può certamente capitare a tutti”.

“Il primo gol ci ha dato una mazzata a livello psicologico ed è stato fortemente viziato da un fallo evidente su Lobotka. Il secondo episodio che ci ha visti penalizzati è il rigore non fischiato su Osimhen. Io sono stato un calciatore, e quando ti colpiscono sul tendine vai inevitabilmente giù, un tocco netto sul piede d’appoggio sul quale non capisco perché il Var non sia intervenuto. Noi non facciamo dietrologie – ha sottolineato il ds – e non pensiamo alla malafede, ma è giusto sottolineare questi errori perché ci dispiace aver perso una partita importante in questo modo”.

Meluso: “Con Mazzarri ritrovato equilibrio perso con Garcia”

“Non voglio creare alibi – ha proseguito Meluso –, anche perché la squadra ha fatto la sua buona partita, creando occasioni e affrontando un avversario forte. Io discuto solo perché non meritavamo di avere questa mortificazione oggi. Quando giochi contro grandi squadre come l’Inter, una disparità di questo genere è determinante”.

“Ci vorrebbe maggiore equilibrio e uniformità di giudizio, anche perché ho visto tanti rigori assegnati su queste dinamiche. Mazzarri? Stiamo ritrovando un equilibrio che avevamo perso con Garcia. I valori espressi in campo questa sera sono molto diversi da quelli che esprime il 3-0″.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Taccola: “Napoli molto timido, il pareggio una manna dal cielo. Servirà di più al ritorno”

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Mirko Taccola, allenatore ed ex calciatore di Inter e Napoli: "Se il Napoli meritasse qualcosa in più contro il Barcellona? Ieri ho notato una squadra, almeno nei primi minuti, molto timida. Il pareggio, quindi, rappresenta quasi una manna dal cielo, che pone il Napoli nelle condizioni di poter competere, sebbene al ritorno sarà necessario un contributo...

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...