sabato, Maggio 18, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Conte vuole un mercato da 150 milioni, ma De Laurentiis non è incline a scommettere tutto

Articolo originale:

Antonio Conte, noto allenatore dell’Inter, sta chiedendo un budget di mercato da 150 milioni di euro. Ma Aurelio De Laurentiis, proprietario del calcio Napoli, non è un tipo che si butta a capofitto in investimenti di tale entità. Anche l’ingaggio di Conte era già stato qualificato come “monstre”. Ora sembra che la storia si ripeterà. Il budget richiesto, spropositato rispetto a quello che di solito viene concesso, ha stupito tutti. Certamente, De Laurentiis non sarà entusiasta di questa ultima richiesta.

Rivisitazione dell’articolo:

Antonio Conte attira l’attenzione con una richiesta di mercato massiccio

Antonio Conte, il rinomato stratega della panchina interista, ha sorpreso tutti richiedendo un’appoggio finanziario considerevole per il suo mercato – si parla di una cifra pari a 150 milioni di euro.

Il dilemma di De Laurentiis di fronte alla richiesta di Conte

La reazione di Aurelio De Laurentiis, l’illustre figura che sta dietro al Napoli calcistico, si preannuncia meno audace. Notoriamente cauto nel fare investimenti di tale portata, pare improbabile un assenso senza riserve da parte sua.

L’ingaggio ‘monstre’ di Conte: un precedente significativo

Va ricordato che le condizioni economiche dello stesso ingaggio di Conte erano state etichettate come “monstre”. Si tratta di un precedente che adesso rischia di ripetersi, con la richiesta di supporto finanziario che stravolge le cifre usuali in questi casi.

Sorpresa e incertezze in vista del confronto tra Conte e De Laurentiis

L’insolita altezza della cifra ha lasciato tutti increduli. È legittimo aspettarsi che De Laurentiis non prenda bene questa richiesta. Con il confronto tra i due ormai alle porte, solo il tempo dirà quali saranno le reali conseguenze di questa richiesta di mercato sorprendentemente elevata.

Per approfondire l’argomento sulla fonte originale


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leggi anche