martedì, Giugno 25, 2024

“Così non si può”, Ronaldo caccia Garcia dall’Al-Nassr: la ricostruzione

Lo scorso aprile, il campione portoghese fu uno dei principali sostenitori dell’esonero di Rudi Garcia dalla panchina dell’Al-Nassr.

In un momento difficile per Rudi Garcia sulla panchina dell’Al-Nassr, il francese fu licenziato lo scorso aprile. Ma cosa successe qualche mese fa? Il pareggio senza gol contro l’Al Feiha condannò Garcia all’esonero dalla posizione di allenatore dell’Al-Nassr. Tuttavia, ciò che avrebbe determinato la decisione della dirigenza non furono tanto i risultati, quanto l’insoddisfazione di uno che ha potere all’interno del club saudita: Cristiano Ronaldo.

L’ex giocatore del Manchester United avrebbe sospinto per l’esonero perché deluso dall’approccio dell’allenatore: “Così non si può”, avrebbe riferito il portoghese, visibilmente deluso.

Secondo Marca, una delle tante reazioni sfavorevoli negli spogliatoi da parte di Garcia avrebbe convinto la dirigenza a cacciarlo. Il Mirror, però, aggiunge che la decisione di porre fine ai rapporti sarebbe stata presa direttamente da Ronaldo, che, come confermato anche da un’indiscrezione di CBS Sport, avrebbe pieni poteri decisionali sulla direzione tecnica. In sostanza, il portoghese agirebbe come un dirigente, come previsto da un accordo con la società al momento della firma (forse per paura di finire in panchina).

Fonte



Leggi anche