martedì, Giugno 25, 2024

Delusione NAPOLI: GIROUD gela il Maradona, passa il MILAN

Il Milan si impone 1-0 sul Napoli, deludendo i tifosi azzurri al Maradona. Il gol decisivo di Giroud fa festeggiare i rossoneri, che tornano in vetta alla classifica di Serie A, mentre i partenopei scivolano al terzo posto.

Il tecnico Spalletti ha confermato le anticipazioni e schierato il suo miglior undici, con Ospina in porta e una difesa a quattro composta da Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui e Di Lorenzo. A centrocampo ha optato per Lobotka e Fabian Ruiz, mentre sulla trequarti Zielinski è stato affiancato da Politano e Insigne, con Osimhen come punta.

Anche Pioli ha mantenuto lo stesso modulo, con Maignan tra i pali e una retroguardia composta da Calabria e Theo Hernandez sui lati, e Kalulu e Tomori al centro. A centrocampo hanno giocato Bennacer e Tonali, con Kessie sulla trequarti e Messias e Leao sugli esterni, supportando Giroud come unica punta.

Il primo tempo è stato caratterizzato da molti contrasti, con entrambe le squadre che hanno lottato duramente. Il Milan ha reclamato un rigore per un presunto fallo di Koulibaly su Bennacer, ma l’arbitro ha lasciato correre. Allo stesso modo, un intervento di Tomori su Osimhen non ha portato a un calcio di rigore. Il Milan ha continuato a esercitare pressione sulla difesa del Napoli, senza però riuscire a creare occasioni da rete significative. Gli azzurri hanno chiuso la prima metà con due ammonizioni pesanti per Koulibaly e Rrahmani, così come per Giroud. Il punteggio all’intervallo è rimasto bloccato sullo 0-0.

Nella ripresa il Milan ha mantenuto il controllo del gioco e è stato premiato al 49′ con il gol di Giroud, che ha sfruttato un errore difensivo per siglare il vantaggio. Il Napoli ha provato a reagire, ma non è riuscito a trovare la via del gol nonostante qualche buona occasione. Il Milan ha mantenuto la leadership fino al termine della partita, aggiudicandosi la vittoria per 1-0.

In conclusione, il Milan ha ottenuto una vittoria importante contro il Napoli, dimostrandosi determinante nel prosieguo del campionato.



Leggi anche