domenica, Giugno 16, 2024

Frattesi: “Sempre una sola risposta al mio agente”. Poi il retroscena: “Bloccata mia sorella”

In un’intervista a La Repubblica, il centrocampista Davide Frattesi ha parlato dell’Inter e della Nazionale di Luciano Spalletti.

La Doppietta Contro l’Ucraina

Intervistato in esclusiva da Franco Vanni su La Repubblica, Davide Frattesi ha ricordato così la doppietta contro l’Ucraina, decisiva per la qualificazione dell’Italia agli Europei: "Una gioia da impazzire. Sono legato al mio Paese, ci tenevo. Pochi giorni dopo è arrivato il derby col Milan in cui ho segnato il primo gol in nerazzurro. Ero in estasi. Una settimana da dio, per citare uno dei miei film preferiti. Per il resto mi piacciono quelli di dinosauri, mostri, supereroi."

Le Parole su Luciano Spalletti

Frattesi ha anche parlato del suo rapporto con Luciano Spalletti, sottolineando l’importanza del tecnico per il suo percorso di crescita. Ha lodato la sua capacità di tirare fuori il meglio dai giocatori e di creare una mentalità vincente all’interno del gruppo.

Non ha voluto tralasciare l’importanza del supporto dei tifosi e del loro calore, sottolineando quanto sia fondamentale per uno sportivo sentirsi sostenuto, soprattutto durante le partite cruciali.

Questa intervista non solo getta luce sulla carriera di Frattesi, ma anche sulla sua passione per il calcio e il forte legame con la sua nazione.

Per approfondire l’argomento sulla fonte originale


Leggi anche