GNONTO, dal ‘no’ all’Inter al titolo in Svizzera con lo Zurigo: la sua storia

Ha esordito e impressionato subito con la maglia dell’Italia servendo un assist a Pellegrini contro la Germania. Ora Wilfried Gnonto è in cerca di minuti per provare a ripetersi contro l’Ungheria domani a Cesena, nella seconda giornata di Nations League.

PUBBLICITA

Nato a Baveno, piccolo comune situato sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, Gnonto è cresciuto nella Scuola Calcio del Suno per poi passare dal 2012 alle giovanili dell’Inter. Da qui una lunga trafila che arriva alla sua svolta nel 2020, quando Wilfried decide di non firmare con i nerazzurri il suo primo contratto da professionista all’età di 16 anni.

Gnonto ha altre idee per il suo futuro: vuole crescere altrove, per trovare spazio. Lo troverà allo Zurigo, squadra che lo farà debuttare tra i professionisti il 24 ottobre del 2020, a soli 16 anni. Anche qui, esordio con il botto con un assist.

Ma è la seconda stagione a Zurigo che lo consacra come talento vero e proprio: 33 partite giocate, 8 reti segnate e campionato vinto con quattro giornate d’anticipo. Curiosità: le sue giocate entrano subito nel cuore degli svizzeri, che gli dedicano persino una canzone diventata tormentone tra i tifosi.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Nel corso di Giochiamo d'anticipo su Televomero, il giornalista Sky Francesco Modugno ha parlato della situazione di Zielinski con il nuovo allenatore. Modugno ha fatto notare che, secondo lui, se il tecnico Calzona dovesse scegliere un centrocampista, opterebbe per Zielinski in quanto conosce il giocatore e lo ritiene il più forte che il Napoli possiede. Tuttavia, ha sollevato il dubbio su come reagirebbe il presidente ADL in caso Calzona decidesse di schierare Zielinski. "Calzona se dovesse scegliere...

ADL sconvolto dalla reazione di Kvaratskhelia: multa e possibile esclusione domenica

La sostituzione di Kvaratskhelia con il Barcellona ha suscitato un forte malumore da parte del calciatore georgiano. Secondo quanto riportato da Il Mattino, l'attaccante potrebbe ricevere una multa a seguito del suo atteggiamento sfavorevole nei confronti della società. L'allenatore Calzona potrebbe persino decidere di escluderlo dalla prossima partita di Serie A contro il Cagliari. Kvratskhelia che nelle ultime uscite era sembrato quello più in forma del Napoli ha deluso e non poco contro il Barcellona e...