Haaland furioso, attacca l’arbitro anche sui social

Il volto distorto dall’ira di Erling Haaland dà la misura del livello di nervosismo che serpeggia nel Manchester City. Ieri, con il 3-3 impostogli a domicilio dal Tottenham, è arrivato il terzo pareggio di file in Premier League e Haaland – rimasto a secco – ha criticato l’arbitro Simon Hooper.

PUBBLICITA

Il norvegese se l’è presa sui social media per una decisione controversa, ovvero quella mancata concessione del vantaggio nei minuti finali della sfida contro gli Spurs dopo che, dopo un fallo, era riuscito a lanciare Jack Grealish verso la porta avversaria nei minuti di recupero.

Haaland è stato uno dei tanti giocatori del City che hanno circondato l’arbitro, ma nessuno con l’espressione furiosa del norvegese. Il quale ha poi reiterato le sue proteste dopo la partita ripubblicando una clip dell’incidente su X, ex Twitter, con il commento “Wtf”, acronimo di una espressione offensiva.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Polemiche a Barcellona, la furia dei tifosi: “Fallo di Osimhen grande come una casa”

Continuano le polemiche in Spagna sulla partita di ieri tra il Napoli e il Barcellona, finita in parità allo stadio Maradona. I tifosi del Barcellona ritengono infatti che il gol del pareggio firmato da Osimhen al minuto 75 nel corso della ripresa sia irregolare ed avrebbe dovuto essere annullato. In particolare, la contestazione riguarda un intervento del nigeriano, attaccante del Napoli, su Inigo Martinez, difensore del Barcellona. Molti tifosi ritengono che ci sia stato un...

Dani Alves condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere per stupro

Dani Alves è stato condannato a quattro anni e sei mesi di carcere per uno stupro commesso nella discoteca Sutton la notte del 30 dicembre 2022. Il giudice ha stabilito che i fatti sono provati e ha inflitto al calciatore brasiliano anche cinque anni di libertà vigilata, un risarcimento di 150.000 euro e l'obbligo di coprire le spese processuali. La corte ha infatti accertato nel corso del processo che "l'imputato ha afferrato improvvisamente la denunciante,...