Anche la Juventus in affanno col Napoli 5 assenti

La Juventus si è riunita alla Continassa questa mattina per iniziare la preparazione in vista della partita di venerdì contro il Napoli.

PUBBLICITA

Alla seduta, a cui è stata data accesso alla stampa, hanno presenziato anche circa 300 tifosi invitati dalla società per l’occasione. Dopo due giorni di riposo concessi da Massimiliano Allegri alla squadra in seguito al successo ottenuto contro il Monza.

Durante l’allenamento, diversi giocatori hanno fatto registrare la propria assenza. Nonge, Yildiz, Huijsen (con la Next Gen), Rugani (indisponibile a causa di influenza) e Timothy Weah non hanno preso parte alla sessione. Timothy prosegue nel processo di recupero dall’infortunio muscolare. Inoltre, Alex Sandro e Manuel Locatelli hanno svolto lavoro differenziato, essendo ancora alle prese con il problema alla schiena che ha tormentato Locatelli nelle ultime settimane.

La Juventus si sta preparando quindi per affrontare il Napoli, con diversi giocatori che stanno lavorando al recupero da infortuni o malattie per essere pronti in vista della partita.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...