Hamsik si ritira dalla Nazionale slovacca: addio e lacrime

Ultima partita in carriera per Marek Hamsik con la maglia della sua Nazionale, la Slovacchia di cui è stato per 15 anni capitano e leader assoluto.

PUBBLICITA

Hamsik si ritira dalla Nazionale: l’ultima partita e il saluto

L’ex capitano del Napoli ha giocato quasi tutta l’amichevole odierna della Slovacchia giocata contro il Cile tra due delle nazionali che non si sono qualificate al Mondiale di Qatar iniziato proprio oggi.

Il centrocampista è stato sostituito a 5 minuti dalla fine della gara poi finita 0-0 dal ct Calzona per ricevere la standing ovation di tutto il pubblico di casa. Marek, visibilmente commosso, ha inoltre ricevuto l’abbraccio tra i tanti anche di un volto noto della mediana attuale del Napoli, Stanislav Lobotka.

Hamsik si ritira: la sua carriera con la maglia della Slovacchia

Hamsik dice addio alla sua Nazionale a 15 anni dal suo esordio a Jerez de la Frontera nel 2007 in amichevole contro la Polonia. Da quel momento in poi sono state ben 136 le partite giocate e 26 gol segnati, comprese partecipazioni al Mondiale di Sudafrica del 2010, agli Europei di Francia nel 2016 e a quelli itineranti del 2021.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Salvione: “Calzona è uno specializzato nel garantire ordine alla squadra”

Pasquale Salvione, coordinatore del Corriere dello Sport online, è intervenuto al programma radiofonico "1 Football Club", condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio.  Commentando le parole di Luciano Spalletti sulla diversità di personalità di De Laurentiis, Salvione sottolinea che la definizione di Folorunsho come una "belva" ha attirato la sua attenzione. Considera che il calciatore del Verona potrebbe essere un protagonista futuro per il Napoli. Riguardo al rapporto tra Spalletti e De Laurentiis, ammette...

Casale: “Il Napoli non è migliorato. Calzona deve dare un gioco produttivo in fase offensiva”

Pasquale Casale, allenatore ed ex calciatore del Napoli, è intervenuto su "1 Football Club", il programma radiofonico condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio. Il Napoli sembra aver adottato nuovi principi di gioco in Champions, con un atteggiamento meno timoroso e un baricentro più alto. Secondo lei, questo è l'approccio giusto per ritrovare la strada giusta? "C'è stato un miglioramento quando la squadra ha giocato in modo più disordinato, in stile Mazzarri". "I giocatori sembrano...