Inzaghi: “Scudetto all’Inter? E’ l’augurio e la speranza”

“L’Inter può vincere lo scudetto? È l’augurio e la speranza”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, in conferenza stampa in vista dell’amichevole di domani contro il Red Bull Salisburgo.

“Il Napoli ha fatto un cammino importante che ha fatto sì che ci sia questo distacco ma mancano 23 partite alla fine, c’è spazio per tutti e bisognerà riprendere nella miglior maniera”, ha aggiunto Inzaghi.

Inzaghi: “Gennaio sarà impegnativo, pensiamo al campionato”

“Adesso dobbiamo lavorare per arrivare alla ripresa del 4 gennaio nel migliore dei modi – ha proseguito -. Avremo un gennaio molto impegnativo, ci sarà una Supercoppa a cui teniamo tanto ma prima ci sarà il campionato. Dovremo fare più di trenta punti nelle prossime 15 partite, abbiamo visto che con queste medie trenta punti non sono sufficienti”.

Inzaghi: “Lukaku deve stare sereno. Onana ha pagato un’incomprensione”

Lukaku? L’ho sentito, era deluso per l’eliminazione del Belgio perché è un Mondiale e perché tiene tanto alla sua Nazionale come all’Inter. Ha giocato 45 minuti, ha avuto tre occasioni, ci sono momenti così, tutti gli attaccanti li attraversano ma avendo le occasioni un attaccante deve stare sereno”, ha spiegato ancora il tecnico.

“Per quanto riguarda Onana c’è stata un’incomprensione che ha pagato, ma l’ho sentito ed è tranquillo. È un ragazzo molto serio e positivo nel gruppo, venerdì sarà ad Appiano e ricomincerà a lavorare con noi”, ha concluso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE