Italia alle Final Four di Nations League: Raspadori ancora in gol, Ungheria ko

L’Italia vince in casa dell’Ungheria ed è alle Final Four di Nations League, dove troverà Olanda, Croazia e una tra Portogallo e Spagna (in campo domani).

Mancini conferma il 3-5-2 con una novità: Gnonto in attacco al fianco di Raspadori. Conferme nella difesa composta da Bonucci, Toloi e Acerbi davanti alla porta difesa da Donnarumma; a centrocampo Barella, Jorginho e Cristante con Di Lorenzo e Dimarco sugli esterni. Gli azzurri iniziano bene e dopo appena 6′ sfiorano il gol: cross teso di Cristante, Gulacsi si fa sfuggire il pallone dalle mani ed è salvato dal rientro di Szalai che spazza sulla linea.

“Frittata” che gli ungheresi combinano più tardi: brutto retropassaggio di Nagy, Gulacsi è contrastato da Gnonto e il pallone vagante è raccolto da Raspadori che finta, aggira i difensori e mette in rete a porta vuota l’1-0. Poco dopo vicino al raddoppio Di Lorenzo con un tiro da fuori a lato di poco. La chance più grande del primo tempo per i padroni di casa arriva al 41′ su punizione: uscita a vuoto di Donnarumma ed è Szalai che manca la conclusione a porta sguarnita.

La ripresa si apre con l’Ungheria molto aggressiva: l’Italia si rintana in difesa e resiste grazie alle super parate di Donnarumma. Il numero 1 azzurro si esibisce in un triplo salvataggio al 50′, l’ultimo su Adam Szalai da distanza ravvicinata. Passano due minuti e Dimarco trova il colpo del ko: bella azione degli uomini di Mancini, Barella trova Cristante che con un cross basso pesca l’esterno dell’Inter che mette in rete a porta vuota. Al 56′ ancora prodigioso Donnarumma su un colpo di testa di Styles, pericoloso anche più tardi. Il risultato non cambia: vittoria dell’Italia e qualificazione alle Final Four di giugno.

  REPICE: "ITALIA, questo è il calcio. MANCINI merita una seconda chance"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE