KOULIBALY è tornato a NAPOLI: il primo allenamento

Il Napoli ritrova Kalidou Koulibaly: il centrale azzurro ha sostenuto oggi il primo allenamento con la squadra e punta ad una maglia da titolare tra due giorni, nell’attesissima sfida del Maradona contro l’Inter.

PUBBLICITA

Questa mattina sono stati tanti i tifosi senegalesi, ancora in festa per il trionfo in Coppa d’Africa, che hanno atteso il suo arrivo all’aeroporto di Capodichino. Intercettato da alcune telecamere, ha speso due parole per l’accoglienza: “Fate piano, adesso sono a Napoli e non vado via, tranquilli – ha scherzato con i suoi conterranei -. Ringrazio tutti per i video e le cose che avete fatto per me e per noi tutti, è stato bello in Senegal e so che è stato bello anche qui. Sono orgoglioso”.

Nel pomeriggio, infine, il rientro a Castel Volturno per il primo allenamento con il resto della squadra dopo più di un mese al Konami Center. Il club lo ha salutato sui social con una sua foto sorridente: “Bentornato Kouli!”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Menichini: “Napoli merita di più. Basta che ogni giocatore dia un 5% in più…”

Leonardo Menichini, ex vice di Mazzone sia al Cagliari che al Napoli e compagno di squadra con Ranieri al Catanzaro, è intervenuto a Radio CRC: "Il Napoli sta vivendo una stagione complicata, ed è un record cambiare tre allenatori in un anno dopo aver vinto lo scudetto. Nel calcio, spesso certe stagioni iniziano in modo imprevedibile, e la posizione attuale del Napoli non rispecchia la forza della squadra". "Il cambio di allenatore porta sempre nuovi...

Bucchi: “Calzona poteva fare poco in un allenamento, ma ha ridato equilibrio al Napoli”

Christian Bucchi, doppio ex di Cagliari e Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio CRC: "Il Napoli è un club che non ha la stessa tradizione vincente di Juventus e Inter, abituati a competere e vincere regolarmente. L'anno scorso è stato un episodio straordinario, difficile da replicare anche con lo stesso allenatore. Con i cambiamenti nell'allenatore, nel direttore sportivo e la partenza di Kim, creare motivazioni questa stagione è una sfida. Mi aspettavo una...