Napoli, Kvaratskhelia si ferma per influenza

La mattinata di lavoro presso l’SSCN Konami Training Center è stata intensa per il Napoli, che si sta preparando per l’importante sfida contro il Braga, prevista martedì allo Stadio Maradona nell’ambito della sesta giornata di Champions League.

PUBBLICITA

La sessione di allenamento è iniziata sui campi 1 e 2 con attività di riscaldamento, torello e lavoro tattico. Successivamente, la squadra si è divisa in due gruppi focalizzati su diverse aree di preparazione: uno dedicato al lavoro aerobico e l’altro coinvolto in serie di partitine.

Durante l’allenamento di gruppo, Gollini ha partecipato attivamente, mentre Kvaratskhelia, leggermente influenzato, ha svolto un programma specifico in palestra. Per Mario Rui, l’allenamento è stato personalizzato sul campo, mentre Cajuste ha concentrato il suo lavoro personalizzato in palestra. La squadra ha dimostrato impegno e determinazione nell’affrontare le diverse esigenze di preparazione in vista della partita cruciale contro il Braga.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...