Le PAGELLE del NAPOLI: LOBOTKA dirige, bene INSIGNE. ZANOLI, che carattere

La vittoria del Napoli contro l’Atalanta: analisi delle prestazioni dei giocatori

PUBBLICITA

Il Napoli ha ottenuto una vittoria fondamentale, sconfiggendo l’Atalanta per 3-1 e raggiungendo momentaneamente la vetta della classifica. Gli azzurri hanno saputo sfruttare al meglio le reti di Insigne, Politano ed Elmas. Tra le prestazioni più significative si è distinto Lobotka, seguito da Mario Rui e Insigne. Notevole anche il debutto di Zanoli, che ha mostrato grande personalità. Di seguito, le valutazioni dei singoli giocatori.

Ospina: 6,5
Il portiere ha compiuto due parate cruciali che hanno contribuito al risultato positivo della squadra.

Zanoli: 7,5
Una prestazione caratterizzata da grande determinazione, confermando le previsioni di Spalletti in conferenza stampa. Zanoli ha fornito un assist a Mertens, procurando il rigore, e si è distinto anche in fase difensiva.

Koulibaly: 7
Dopo un avvio incerto, il difensore ha preso le misure e si è dimostrato impenetrabile, contribuendo a blindare la porta insieme ai compagni.

Juan Jesus: 6,5
Non sempre in sintonia con i compagni sul gol subito, ma ha mostrato grinta nei momenti di difficoltà.

Mario Rui: 7
Chiamato in causa più del solito in fase difensiva, si è dimostrato all’altezza con chiusure importanti e una presenza costante in tutte le zone del campo.

Anguissa: 6,5
Dopo un inizio incerto, ha mostrato un costante miglioramento nella ripresa.

Lobotka: 7,5
Ancora una volta, una prestazione di grande spessore. Ha distribuito palloni con precisione e si è dimostrato sicuro anche sotto pressione.

Zielinski: 6
Sebbene abbia ottenuto alcuni falli importanti, è stato poco incisivo nelle azioni di gioco. (Fabian Ruiz: 6)

Politano: 7
Determinante nel gol del 2-0, ha dimostrato prontezza e precisione nell’esecuzione. (Elmas: 7)

Mertens: 7
Ha guadagnato il rigore decisivo e ha mostrato grande impegno per la squadra. (Malcuit: sv)

Insigne: 7
Freddo nel realizzare il rigore e abile nell’assist per il gol di Politano, ha influenzato positivamente l’equilibrio della partita. (Lozano: 7)

In questo modo, il Napoli è riuscito a ottenere una vittoria importante, confermandosi come una squadra forte e determinata.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Salernitana, Liverani: “Vincere la medicina migliore per accenderci. In questa fase servono tutti”

Fabio Liverani, tecnico della Salernitana, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo con il Monza: "Abbiamo concluso una settimana intensa di lavoro, cercando di approfondire la conoscenza tra di noi, un elemento fondamentale dato il poco tempo a disposizione. Alcuni giocatori hanno mostrato segnali positivi". "C'è spazio e tempo per tutti, ma è essenziale che i ragazzi dimostrino ogni giorno la volontà di guadagnarsi la maglia da titolare. Ogni settimana cercherò la...

Monza, Palladino: “La Salernitana è ancora viva e avrà voglia di riscatto”

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida dei suoi contro la Salernitana: "Alla ripresa delle attività, abbiamo analizzato attentamente l'ultima partita, una pratica che seguiamo sistematicamente, indipendentemente dall'esito della partita, che sia una vittoria o una sconfitta". "Contro il Milan, abbiamo mostrato molte aspetti positivi e interpretato il match in modo eccellente. Tuttavia, ho sottolineato ai giocatori l'importanza di dare rilevanza anche alla sfida imminente con la Salernitana....