domenica, Giugno 16, 2024

Mertens-Napoli: svelata la verità sul presunto litigio con De Laurentiis

 

La verità sul presunto litigio tra Mertens e De Laurentiis

Dopo mesi di speculazioni e ipotesi, è finalmente emersa la verità sul presunto litigio tra Dries Mertens e Aurelio De Laurentiis. Nonostante le voci che circolavano riguardo a contrasti interni e screzi tra l’attaccante belga e il presidente del Napoli, sembra che la realtà sia ben diversa da quanto ipotizzato.

Una gestione tattica discutibile?

A distanza di tempo è uscita fuori la verità. Tra Aurelio De Laurentiis e Dries Mertens non c’è mai stato alcun problema. I due, ancora oggi che non lavorano più insieme, si rispettano e hanno un ottimo rapporto. Se Mertens giocò poco fu solo perché Luciano Spalletti non lo riteneva funzionale alla sua squadra. Nessuna lite tra il presidente (o l’ex Direttore Sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli) e il centravanti. Inoltre l’addio al Napoli fu dovuto solo alla scelta della società azzurra di ridurre il tetto ingaggi.

E nel capoluogo campano si diffuse una voce non confermata: quella che l’ex Psv avesse litigato con Aurelio De Laurentiis. Il calciatore era infatti a scadenza di contratto. Di conseguenza quella di Luciano Spalletti era stata vista come una scelta legata a dei presunti screzi tra il centravanti e il club campano.



Leggi anche