domenica, Luglio 14, 2024

Ravezzani: ”Spiacevole e presuntuoso. Il volto poco simpatico del club”

PUBBLICITA

In un’intervista su Twitch con QSVS, il giornalista sportivo Fabio Ravezzani ha attaccato un’ex icona di una grande squadra italiana.

Parlando su Twitch con QSVS, il direttore Fabio Ravezzani ha fatto delle affermazioni riguardo a una separazione difficile all’interno della Juventus: Bonucci era il volto disgustoso della Juventus. Un giocatore veramente spiacevole in campo per il suo comportamento. Non a caso, molte delle immagini più imbarazzanti dell’aggressività della Juventus verso gli arbitri e dei suoi modi presuntuosi di rivolgersi al direttore di gara erano associate a Bonucci. Bonucci ha abbandonato la Juventus da un giorno all’altro per andarsi a prendere i soldi al Milan con un’arroganza esagerata, pretendendo di diventare capitano e dicendo nello spogliatoio: ‘basta con le chiacchiere, zitti tutti'”.

Poi il direttore di Telelombardia ha proseguito: “Affermava di cambiare gli equilibri… veramente una figura per il suo comportamento in campo e fuori dal campo, spiacevole. Come Materazzi per certi aspetti e come Mancini della Roma. Non credo che si possa associare l’immagine della Juventus a quella di Bonucci, nemmeno con questo gesto di ‘lavarsi la bocca’ dopo il gol, ecc. Credo che l’immagine positiva della Juventus sia rappresentata da altri giocatori, per il loro comportamento e la loro classe in campo”. .

Infine Ravezzani conclude: “Concludo dicendo che forse la Juve è stata dura con lui, ma invito tutti a riflettere sul fatto che se Bonucci non è riuscito ad avere la stessa fine di carriera dei suoi colleghi difensori – Barzagli, Chiellini e Buffon – è perché probabilmente anche il suo atteggiamento nello spogliatoio aveva dei lati negativi che hanno portato a dire ‘è meglio non averlo intorno perché evidentemente non crea un buon clima’. Quindi secondo me è un finale di storia coerente con il personaggio”. 

Fonte


Leggi anche