SPALLETTI: “SCUDETTO? Siamo a un bivio tra essere dimenticati o diventare eroi”

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha tenuto una conferenza stampa in vista della partita contro la Lazio. Durante la conferenza, ha parlato della sconfitta contro il Barcellona in Europa League, sottolineando la mancanza di identità di gioco e la necessità di gestire meglio le partite. Spalletti ha anche commentato la lotta per lo scudetto, sottolineando che la squadra deve correre senza sosta per raggiungere i propri obiettivi.

PUBBLICITA

Il tecnico ha chiarito che non c’è stato un calo di tensione da parte della squadra e ha riconosciuto la responsabilità degli errori compiuti contro il Barcellona. Ha inoltre evidenziato l’importanza di giocare con determinazione e orgoglio, senza lasciarsi influenzare dalla stanchezza.

Spalletti ha affrontato anche le condizioni degli infortunati, evidenziando che Lobotka sarà presente ma difficilmente giocherà dall’inizio, mentre Lozano si sente migliorato e ritiene che la scelta di non operarsi sia stata la migliore. Riguardo alla situazione di guerra in Ucraina, ha espresso la sua preoccupazione e la sua contrarietà a qualsiasi forma di conflitto.

In generale, durante la conferenza stampa, Spalletti ha sottolineato l’importanza di restare concentrati sui propri obiettivi e di dare il massimo in ogni partita, evidenziando la determinazione del Napoli nel perseguire il successo e l’importanza di restare uniti come squadra.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Menichini: “Napoli merita di più. Basta che ogni giocatore dia un 5% in più…”

Leonardo Menichini, ex vice di Mazzone sia al Cagliari che al Napoli e compagno di squadra con Ranieri al Catanzaro, è intervenuto a Radio CRC: "Il Napoli sta vivendo una stagione complicata, ed è un record cambiare tre allenatori in un anno dopo aver vinto lo scudetto. Nel calcio, spesso certe stagioni iniziano in modo imprevedibile, e la posizione attuale del Napoli non rispecchia la forza della squadra". "Il cambio di allenatore porta sempre nuovi...

Bucchi: “Calzona poteva fare poco in un allenamento, ma ha ridato equilibrio al Napoli”

Christian Bucchi, doppio ex di Cagliari e Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio CRC: "Il Napoli è un club che non ha la stessa tradizione vincente di Juventus e Inter, abituati a competere e vincere regolarmente. L'anno scorso è stato un episodio straordinario, difficile da replicare anche con lo stesso allenatore. Con i cambiamenti nell'allenatore, nel direttore sportivo e la partenza di Kim, creare motivazioni questa stagione è una sfida. Mi aspettavo una...