martedì, Giugno 25, 2024

Caso SUPERLEGA: accolto ricorso dell’UEFA, club ora a rischio sanzioni

La giustizia spagnola ha accolto il ricorso dell’UEFA sul divieto di punizione nei confronti dei club iniziatori del progetto Superlega, provvedimento imposto un anno fa dal Tribunale all’organo calcistico europeo.

La decisione è stata convalidata dal giudice Sofia Gil e pone ora i dodici club promotori della competizione a rischio sanzioni, cosa che prima era stata resa non possibile da diverse misure provvisorie. Il magistrato ha ribaltato le decisioni dell’ex giudice Manuel Ruiz de Lara, ritenendo che il suo tribunale non avesse “la competenza o la giurisdizione” per vietare eventuali sanzioni.

“Spetta a questi organi disciplinari (Uefa e Fifa, ndr) e al Tas decidere sulle possibili sanzioni contro i club, che potranno opporsi richiedendo le opportune misure di tutela”. Il giudice ritiene inoltre che “la minaccia di sanzioni ai danni dei club non comporta l’impossibilità di realizzare il progetto, il cui finanziamento è autonomo”.



Leggi anche