ULTRAS del NAPOLI sfilano a CAGLIARI, scoppia la polemica: “Oltraggio alla città”

Polemiche e tensioni in strada e sui social per il “corteo” degli ultras del Napoli a Cagliari. I sostenitori del club azzurro, diretti allo stadio nel pomeriggio per la partita (finita 1-1, ndr), sono infatti transitati a piedi nelle principali strade della città: non sono mancati cori contro il capoluogo sardo.

Ad opporsi a quanto accaduto il consigliere comunale del Pd Fabrizio Marcello: “E’ un oltraggio alla città – scrive sui social -. Prima gli insulti, poi gli scontri: hanno anche tentato di infilarsi nella sede dell’Unione Sarda, creando panico. Che fine ha fatto la sicurezza?”.

Dello stesso parere anche Fratelli d’Italia: “La scelta di far sfilare gli ultras liberamente in città sembra inopportuna, anche alla luce di quanto accaduto in passato”, dichiara il coordinatore provinciale Marco Porcu. Dello stesso parere il deputato Salvatore Deidda: “Non trovo giustificazioni per quanto accaduto: i tifosi sono stati lasciati alla stazione invece che direttamente allo stadio, è una gravissima falla organizzativa”.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS