MotoGP, Pecco Bagnaia è campione del mondo a Valencia

Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, su Ducati, è campione del mondo della MotoGP. La certezza del titolo è arrivata a Valencia nell’ultimo GP, nel quale il pilota italiano si è piazzato al nono posto, mentre il francese Fabio Quartararo non è andato oltre il quarto Bagnaia riporta il mondiale in Italia 13 anni dopo l’ultimo trionfo di Valentino Rossi (2009); la Ducati non vinceva nella Classe regina dal 2007, quando s’impose con l’australiano Casey Stoner.

Bagnaia campione su moto italiana, non accadeva dal 1972

Bagnaia ha trionfato in sella a una moto italiana, la Ducati, che ha sede nel quartiere di Borgo Panigale, a Bologna. Era dal 1972 che non si verificava una doppietta italiana iridata nella Classe regina del motociclismo. L’ultimo a trionfare in sella a una moto italiana fu il grande Giacomo Agostini, con la MV Agusta: allora la Classe era la 500 cc.

Bonaccini: “Bagnaia eccezionale, trionfo storico”

“Una vittoria straordinaria, un trionfo storico. Motivo di grande orgoglio per l’Emilia-Romagna, la nostra Motor Valley e il Paese: un primato sportivo, grazie a un campione eccezionale come Pecco Bagnaia, autore di una rimonta incredibile e fantastica, e una squadra perfetta come la Ducati Corse”, ha commentato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Il sindaco di Pesaro: “Cittadinanza onoraria a Bagnaia”

“Proporrò in Consiglio comunale la cittadinanza onoraria” di Pesaro “a Francesco Bagnaia, campione del mondo di Moto GP”, ha annunciato invece il sindaco Matteo Ricci. Bagnaia è “un grande talento, cresciuto sotto la guida del più grande di sempre, Valentino Rossi, nel nostro territorio che si conferma Terra di Piloti e Motori. È un pesarese a tutti gli effetti: lo dimostra l’entusiasmo che si è creato attorno a lui e i tantissimi tifosi che anche oggi si sono radunati al maxischermo di piazzale D’Annunzio a Pesaro, per gridare fino all’ultima curva forza Pecco!”.

  MERTENS, ritorno a NAPOLI con la moglie e il figlio Ciro: "Qui il mio cuore"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE