Ferrara: “Mazzarri non ha ancora capito quale direzione prendere. Kvara? E’ fuori ruolo”

Recentemente, l’ex calciatore azzurro e analista televisivo, Ciro Ferrara, ha condiviso le sue riflessioni sulla situazione attuale del Napoli con Dazn durante il programma Supertele. Ha sottolineato che, oltre alla direzione tattica dell’allenatore Mazzarri, è fondamentale che i giocatori stessi si impegnino e credano nel cambiamento. Ferrara ha espresso il suo timore che il percorso da intraprendere non sia ancora ben definito.

PUBBLICITA

Ha poi analizzato le strategie di Mazzarri nei recenti confronti contro Fiorentina e Inter durante la Supercoppa, e contro Lazio e Milan nel campionato. Mazzarri ha optato per una difesa a tre, una scelta che secondo Ferrara rispecchia il suo stile noto. Ha inoltre commentato sulla posizione del giocatore Kvaratskhelia, che stato impiegato come sottopunta. Per Ferrara, Kvaratskhelia si dimostra più efficace come esterno. Ha citato un esempio di un recente match in cui Kvaratskhelia ha creato un’occasione per Simeone, mostrando la sua abilità nell’aprire lo spazio per un centravanti.

Ferrara ha concluso sostenendo che Kvaratskhelia è più adatto a giocare all’esterno, ma ha riconosciuto che il giocatore ha anche le competenze per giocare tra le linee, a seconda del contesto dell’incontro e degli avversari. La sua analisi sullo stato attuale del Napoli indica l’importanza della definizione del ruolo dei giocatori e del percorso tattico da seguire per avere successo in campo.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...