Guerra in UCRAINA, la FIGC apre al tesseramento dei giovani rifugiati

La FIGC apre al tesseramento dei giovani in fuga dalla guerra in Ucraina. Lo ha comunicato la Federcalcio in una nota diffusa oggi.

“Il presidente Gravina – si legge – ha stabilito che i minori provenienti dall’Ucraina potranno essere tesserati in ambito dilettantistico e di Settore Giovanile e Scolastico, fino alla fine di questa stagione sportiva. La Figc si fa carico anche degli oneri previsti per il tesseramento e della copertura assicurativa”.

“Il provvedimento – proseguono – fa seguito alle numerose iniziative messe in campo dal Calcio italiano in favore del popolo ucraino. Sono diverse, infatti, le richieste pervenute negli ultimi giorni di ragazze e ragazzi che, in fuga dalla guerra, hanno trovato accoglienza in Italia secondo le modalità prescritte dalla normativa statale”.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS