SALERNITANA, all’Arechi arriva il SASSUOLO: out RIBERY

La Salernitana torna in campo dopo la cinquina subita a San Siro contro l’Inter: all’Arechi arriva un Sassuolo in grande spolvero, con i granata obbligati a portare a casa una difficile vittoria per continuare a credere nel sogno salvezza.

PUBBLICITA

Già oltre 4mila i biglietti venduti, pochi (solo 14) quelli del settore ospiti. Fischio d’inizio sabato, alle ore 15: il match di Salerno sarà infatti quello che aprirà la 29esima giornata di Serie A insieme a Spezia-Cagliari, altra sfida chiave che si giocherà in contemporanea tra due squadre a caccia di punti per la permanenza nella massima serie.

Mister Nicola ha a che fare con diverse assenze. Su tutte quella di Ribery: difficile il suo recupero per la sfida di sabato. Lavoro a parte anche per Mazzocchi e Ranieri: il tecnico ex Torino rischia di rivoluzionare la difesa. La retroguardia provata è quella composta da Zortea, Ruggeri, Veseli e Jaroszynski. Davanti Verdi a sostegno delle due punte Bonazzoli e Djuric.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

De Laurentiis non molla: proverà di nuovo a convincere Hamsik a tornare

C’è un filo sottile ma indistruttibile che unisce Hamsik a Napoli. Città e squadra. E non è un caso che Calzona lo avrebbe voluto nel suo staff tecnico proprio come nella nazionale slovacca e che De Laurentiis non si sia ancora rassegnato all’idea di rimandare l’appuntamento: per il momento Marek non se la sente di lasciare la famiglia, i figli, la sua Academy e la Slovacchia. Ma domani, poi, chissà. L'edizione odierna del Corriere dello...

Osimhen da record in Champions: in un dato è dietro solo ad Haaland e Mbappé

Nella sfida contro il Barcellona, Victor Osimhen ha siglato il sesto gol al Maradona nelle ultime sei partite casalinghe di Champions League. In questa particolare classifica, che considera le prestazioni dall'inizio della scorsa stagione, i soli giocatori capaci di segnare più gol in uno stadio specifico nella competizione sono Haaland all'Etihad con 12 reti e Mbappé al Parco dei Principi con 9. Questi numeri piazzano Osimhen tra i migliori attaccanti al mondo, spesso considerato il...