Non solo Osimhen, altri Top Player potrebbero dire addio alla serie A

Il giornalista Andrea Losapio, in un editoriale su Tuttomercatoweb.com, ha discusso dei rinnovi dei top player in Serie A.

PUBBLICITA

La Juventus è alla ricerca di un rinnovo contrattuale per Dusan Vlahovic prima di giugno, in previsione dell’adeguamento salariale che potrebbe portare il suo stipendio da 8 a 12 milioni di euro netti all’anno. La Juventus, tuttavia, si trova in una situazione economica complessa e sta offrendo un rinnovo quinquennale a 10 milioni di euro.

È quindi possibile che si verifichino cessioni, come nel caso di Osimhen, seguite da rinnovi ponte e situazioni difficili da gestire. Non si tratta di casi isolati, poiché i primi cinque giocatori della Serie A potrebbero cambiare squadra l’anno prossimo per varie ragioni. Osimhen lascerà quasi certamente il Napoli per una nuova avventura in Premier League, come aveva espresso la sua volontà un anno fa.

Rafael Leao, sebbene abbia appena rinnovato con il Milan, potrebbe essere preso in considerazione in caso di un’offerta irrinunciabile, a fronte di una flessione nelle sue prestazioni. Analogamente, Kvaratskhelia sembra in declino rispetto alla sua straordinaria stagione precedente, poiché non ha rinnovato il contratto nel corso dei mesi.

Barella e Lautaro, entrambi in scadenza nel 2026, hanno la garanzia dell’Inter di volerli trattenere. Tuttavia, la situazione finanziaria e il prestito di Oaktree, in scadenza a maggio, potrebbero portare a un cambiamento di scenario. Il mercato della prossima estate rischia quindi di portare rivoluzioni anche in situazioni apparentemente tranquille.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...