lunedì, Giugno 24, 2024

Scontri SPEZIA NAPOLI: arrestati quattro ultras liguri e uno partenopeo

Scontri Spezia Napoli. Cinque ultras, quattro spezzini ed uno napoletano, sono stati identificati ed arrestati dalla Digos per i fatti avvenuti domenica allo stadio Picco.

I reati contestati sono rissa, lesioni, possesso di oggetti atti ad offendere e lo scavalcamento della recinzione del terreno che ha determinato l’interruzione della gara.

In particolare, i quattro spezzini avrebbero partecipato al tentativo di invasione dalla Curva Ferovia a quella del settore ospiti, successivamente venendo a contatto con i napoletani dopo la partita. Domani è prevista la convalida.

Anche l’ultras azzurro, 51enne del quartiere Vomero con precedenti penali, ha scavalcato le barriere e utilizzato oggetti atti ad offendere che hanno portato alla sospensione dell’incontro.



Leggi anche