SPALLETTI: “Vittoria importante e difficile, possiamo battere chiunque”

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la vittoria esterna contro il Venezia.

E’ un successo importante su un campo difficile, sono partite che ci danno quella mentalità superiore di andare a prendere i risultati senza che ci venga concesso qualcosa – ha detto -. Siamo capaci di giocare buone partite e di battere chiunque, sappiamo che nulla è scontato“.

Osimhen? Ha qualità e caratteristiche, siamo noi che dobbiamo lavorare per servirlo al meglio per non permettere ai difensori di fermarlo – insiste Spalletti -. Nel primo tempo ha giocato poco in profondità e ricevuto tanti palloni sui piedi, poi abbiamo attaccato alle spalle del centrale e questo gli ha permesso di sfruttare al meglio le caratteristiche, anche sulle palle sporche“.

A centrocampo abbiamo tanti giocatori bravi, bisogna trovare il modo di farli coesistere – ha spiegato il tecnico -. Anguissa è un giocatore più fisico, in queste ultime partite Demme ha trovato meno spazio, Lobotka ha fatto un gran passo in avanti: gioca bene lui e fa giocare bene tutta la squadra, porta da una parte all’altra e difficilmente gli togli il pallone“.

La partita con l’Inter? Recupereremo dei giocatori, speriamo di avere al meglio Koulibaly e Anguissa – ha concluso -. Abbiamo bisogno di tutti per giocare queste partite ravvicinate, poi Koulibaly è molto importante anche per lo spogliatoio. Ounas ha bisogno di qualche allenamento in più, mentre dovremo aspettare e vedere come si svilupperà Lozano“.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS