Bruscolotti: ”Ho scoperto tante cose, ho confidato a Careca le mie conversazioni con Natan”

Beppe Bruscolotti rivela retroscena su Natan: “Il ragazzo ha bisogno di tempo”

PUBBLICITA

Beppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli al tempo del primo scudetto, ha recentemente rivelato un retroscena riguardante l’ultimo arrivato Natan.

Durante un’intervista a Febbre a 90 su Vikonos Web Radio/Tv, Bruscolotti ha parlato dell’andamento del campionato degli azzurri, sottolineando l’importanza della calma e della tranquillità per raggiungere gli obiettivi.

Sul giovane brasiliano Natan, Bruscolotti ha dichiarato: “A Napoli ci sono tanti saputoni, i microfoni rovinano un po’. Da uomo di campo, so come vanno le cose. Il ragazzo ha bisogno del suo tempo. Spesso siamo tutti allenatori, ma questa situazione non fa bene al ragazzo.

Ho parlato con il mio amico Careca e mi ha assicurato sulle sue qualità. Ha dovuto affrontare un periodo di ambientamento, così come tutti i nuovi arrivi. Ripeto, ci vuole calma.”

Bruscolotti ha poi commentato l’incontro del Napoli contro l’Union Berlin in Europa League, affermando: “Non mi fido dell’Union Berlin. Sebbene abbiano perso molte partite, bisogna stare attenti. Il Napoli sa quanto sia importante vincere per garantirsi la qualificazione e concentrarsi poi sulla gestione delle risorse in Europa e sulle sfide decisive per la classifica nel campionato.”

In conclusione, Bruscolotti ha sottolineato l’importanza per il Napoli di difendere lo scudetto con determinazione e di continuare a lavorare duramente per raggiungere i propri obiettivi. La calma e la tranquillità saranno fondamentali per affrontare al meglio le sfide future.


Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...